Roland Mouret

Nato a Lourdes, Francia, 1962

Designer Biography Roland Mouret

Iscritto al college di moda di Parigi nel 1979, Roland Mouret si è ritirato il primo anno su consiglio del suo tutor che l’esperienza nella vita fosse più decisiva. Trovando lavoro come modello, Mouret ha poi cambiato e ha lavorato come stylist.

Dopo degli stage a Elle Francia e alla rivista Glamour, Mouret ha imparato abilità preziose, ad Elle gli è stato insegnato come ritagliare i cartamodelli. Dopo lo stage, Mouret ha lavorato per Robert Clergerie come art director, prima di trasferirsi a Londra nel 1991.

A Londra, Mouret ha disegnato per People Liberation, un esperimento finanziato dal produttore italiano Gibo, ma comunque il progetto ebbe vita breve. Mouret ha poi iniziato a disegnare collezioni con il proprio nome e l’ha presentate alla settimana della moda di Londra nel 1998.

La collezione di 15 pezzi era cucita in modo impeccabile e prodotta interamente senza l’uso di cartamodelli. I modelli delicatamente drappeggiati ricevettero le lodi della critica. Il successo della sua prima collezione l’ha portato ad apparire sulla copertina di Collezioni. Mouret era riconosciuto per aver capito le forme femminili.

Nel 2000, è iniziata una collaborazione con Sharai e Andre Meyers, sotto il nome Roland Mouret Designs Ltd. Dal 2004, Mouret ha iniziato a mostrare le sue collezioni a New York dove ha ricevuto molti elogi per le sue tecniche di drappeggio e le sue capacità sartoriali.

Dopo cinque anni, ha rassegnato le dimissioni dall’azienda.

Nel 2005, Roland Mouret è stato catapultato nella fama con il Galaxy Dress. Celebrità tra cui Cameron Diaz, Demi Moore, Victoria Beckama e Scarlett Johansson hanno accolto il nuovo marchio e Mouret stesso.

Con l’appoggio delle celebrità, il vestito scultoreo aveva uno scollo squadrato e maniche a sbuffo. Il design che creava una silhouette a clessidra era universalmente conosciuto come l’abito ‘it’. La richiesta per l’abito è stata così alta, che andò in sold out prima di raggiungere i negozi.

Nel 2006, Mouret, con l’aiuto di Simon Fuller, ha iniziato a operare sotto il nome ‘RM  by Roland Mouret’. Lo stesso anno, Mouret ha collaborato a una collezione limited edition per Gap, consistente in 10 abiti. Nel 2007, Mouret ha debuttato la sua collezione ‘Satellite’ a Parigi. Poco dopo la sfilata, Net-A-Porter ha reso disponibile la collezione online all’acquisto.

Nel 2008, la seconda collezione di RM è stata esposta a Parigi. Lo stesso anno una nuova collezione ‘RM Bespoke Limited Edition’ è stata introdotta. Nel 2010 Mouret ha prodotto una linea di abbigliamento maschile.

Famoso per il taglio preciso e le abilità di drappeggio, Roland Mouret ha una comprensione e un apprezzamento del corpo femminile. La sua forma migliora pezzi contraddistinti da minimalismo con femminilità e un sex appeal di fondo.

Saxony Dudbridge

Scritto da Saxony Dudbridge

Saxony Dudbridge was one of the first contributors to the Catwalk Yourself project, Saxony studies International Fashion Marketing and she is responsible for our great History and Designers Biographies sections.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>