Dior Homme

Primavera-Estate 2011 – Davvero sinistra, il ritmo della musica drammatica apre la collezione Dior Homme 2011 primavera-estate. Insolitamente per una collezione primavera estate Kris Van Assche si attiene ai colori neutrali, bianco e grigio ma principalmente il nero e ha una sorta di sentimento romantico per esso. Mostra camicie con un collo basso a V invece di bottoni in bianco e nero. Il panneggio delle giacche che cadono verso il polpaccio è squisito e le giacche ondeggiano come mantelli quando i modelli sfilano, facendo pensare a Casanova o D’Artagnan. Egli presenta trench come cappotti, senza maniche e raccolti da un lato, giacche senza collo e camicie, canottiere con lati aperti, e canotte, dando alla collezione più scura un look leggermente da militare o da arti marziali. I suoi look grigio chiaro sono più leggeri e i top girano intorno al torso come una sciarpa di seta. I suoi pantaloni sono perfettamente su misura e si stringono al fondo. La sua unica scarpa è un sandalo in pelle nera che accosta con calzini, mantenendo la contraddizione di pesante-leggero in questa collezione.

Jemma De Blanche

Scritto da Jemma De Blanche

Jemma De Blanche is a fashion and lifestyle journalist with a background in marketing and copy-writing, is in awe of all things creative and loves getting lost in a good book, a beautiful picture or the creativity of new collection. Jemma handles the Fashion in Film pages and the Men's catwalk reviews.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>