Jean Paul Gaultier

Autunno-Inverno 2011/12 – Aprendosi con uomo grande e massiccio in uno smoking nero che portava una pistola a silenziatore, era chiaro che l’ispirazione per questa collezione era James Bond, che unisce tutti e 3 gli aspetti dei film di successo: sexy, virile e cattivo( bond girl, James Bond e il cattivo). Il classico look Bond era rinforzato da smoking spettacolari con lunghe sciarpe di seta bianche, mute subacquee  con sotto lo smoking, “pantaloni da sci” trapuntati d’oro. Egli ha incluso giacche PVC trapuntate in pelle e mute di gomma per trench oversize. Si è poi mosso con gonne più osè unite a gilet senza spazio per le maniche e sciarpe attorcigliate, piccoli hot pants indossati con calze a rete e un coltello legato alla gamba e l’androgino modello maschile Andrej Pejic, che, alla fine dello show è sceso lungo la passerella in un bikini oro coperto da un gilè di pelliccia e i tacchi. Effettivamente una molto sexy Bond “girl”. C’erano cenni al Bond cattivo con abiti neri lucidi, lunghi capelli effemminati con un vestito dalla maxi gonna, avvolta intorno ai pantaloni e corazze come gilet tagliati. Dalla testa ai piedi tute opache ornate di lustrini e giacche di gomma oro con collo di pelliccia finta nera sarebbero potute essere la combinazione di tutti gli aspetti.

Jemma De Blanche

Scritto da Jemma De Blanche

Jemma De Blanche is a fashion and lifestyle journalist with a background in marketing and copy-writing, is in awe of all things creative and loves getting lost in a good book, a beautiful picture or the creativity of new collection. Jemma handles the Fashion in Film pages and the Men's catwalk reviews.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>