Giorgio Armani

Primavera-Estate 2013 – Per presentare la storica e matura collezione Armani, Giorgio ha deciso di concentrarsi sui toni dell’argento e del blu, per dare l’impressione di vivere una reale esperienza subacquea. Giacche nitide e rifinite erano abbinate a generosi pantaloni che cadevano appena sopra le caviglie. Le liquide silhouette risplendevano di luce propria grazie agli argento e agli oltremare abbinati a luminose e iridescenti scarpe col tacco. I coordinati parevano senza cuciture, tale era la fluidità data da giacche lunghe e eleganti pantaloni affusolati, tuniche e giacche rifinite. In seguito, hanno sfilato gli ondeggianti abiti blu creati dalla più soffice seta, indossati su pantaloni di chiffon fermati morbidamente in vita. La triplice stratificazione s’accostava splendidamente con le onde stampate e i delicati blu. Le canotte e gli abiti ornati di sfavillanti lustrini sono stati controbilanciati dai pantaloni appesi; sostenibile la scelta del meraviglioso abito che ha dominato la scena. Iridescenti sfere luminose hanno catturato la natura ricca eppur classica, nonché incredibilmente indossabile, della collezione. Pura magia!

Zoe Garton

Scritto da Zoe Garton

Zoe Garton was one of the first contributors to the Catwalk Yourself project. She has a fervour for fashion and graduated with a BA (Hons) in History at University College London. Zoe is responsible for our Ready-to-Wear and Haute Couture sections.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>