Gianfranco Ferré

Primavera-Estate 2013 – Questa stagione, Gianfranco Ferré ha presentato una collezione brillante e semplice, incredibilmente minimalista e, per questo, straordinariamente indossabile e vendibile. La colorazione in bianco e nero con accenti dorati, e le marcate cinture legate in vita con un nodo, rivelavano il tono moderno della collezione. Gli smoking sono stati rimaneggiati, resi più rigidi e senza maniche, ornati con le stesse linee dritte che si vedranno poi sui bianchi abiti che sembrano di carta. Le giacche nere presentavano lievi squame e la scelta ha perdurato in un utilizzo smodato della pelle di serpente, su pantaloncini, camicette, scarpe e vestiti. Nonostante la sfrondatura, la collezione risultava piuttosto sexy con i suoi orli rialzati e le profonde scollature. Pur essendo minimali, le pittoresche decorazioni in foglie di filigrana intorno al punto vita ornavano magnificamente i vestiti in chiffon nero e le tute a una manica. Un tocco di modernità su dei profili classici e, per finire, una raffica di abiti corti: gioiellini squadrati, per quel tocco di creatività che non guasta mai.

Zoe Garton

Scritto da Zoe Garton

Zoe Garton was one of the first contributors to the Catwalk Yourself project. She has a fervour for fashion and graduated with a BA (Hons) in History at University College London. Zoe is responsible for our Ready-to-Wear and Haute Couture sections.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>