Gucci

Primavera-Estate 2012 – Gli smoky eyes dicevano tutto. È stata una collezione brillante di quel glamour che è Gucci : pensa al The Great Gatsby e ci siete. La palette era fatta di nero, bianco e oro, con gocce di colori ottici come il blu e il verde. Gli elementi scintillanti e lussuosi apparivano dagli abiti da cocktail : in nero e oro infondevano i ruggenti anni Venti.  Importanti erano gli abbellimenti e le frange ispirate all’Art Dèco, così come gli abiti a vita a goccia che a volte erano rivestiti con finiture d’oro o con orli asimmetrici. C’era inoltre un accenno al trend must della stagione; la gonna a pieghe. Rompendo leggermente gli schemi, Giannini ha giocato anche con le stampe animalier, la giraffa, la zebra, e il leopardo erano tutti presenti. Le giacche erano tagliate, senza colletti o con abbellimenti oro su nero. Trend e chic.

Zoe Garton

Scritto da Zoe Garton

Zoe Garton was one of the first contributors to the Catwalk Yourself project. She has a fervour for fashion and graduated with a BA (Hons) in History at University College London. Zoe is responsible for our Ready-to-Wear and Haute Couture sections.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>