Giorgio Armani

Primavera-Estate 2011 – L’ispirazione: le notti nel Sahara. Il risultato : un pezzo interessante di manodopera che ha creato l’esotismo teatrale della collezione. La pelle morbida ha di nuovo caratterizzato le passerelle PE11. Questa volta è stata ammorbidita con sete e sovrapposizioni di chiffon. Intitolata ‘Le Femme Bleu’ e posizionata sullo sfondo di un deserto nero cinematografico, la scena immutabile di colore blu ha catturato lo scopo della raccolta. I turbanti di seta si sono aggiunti a questo scopo. E hanno creato una divinità sahariana. Una dea ulteriormente abbellita dalle larghe collane e  le spille a forma di scorpione. La semplicità della sua collezione parla di Giorgio. Gli abiti eleganti e semplici e le gonne appaiono lungo  i pantaloni aderenti. File di organza sui fianchi erano solo l’interruzione a questa silhouette minimalista e pezzi monospalla sono catturati insieme con frange sulla spalla. Non si deve dimenticare l’attenzione predominante di questa collezione: le giacche. Sono arrivate in tutti gli stili, ma una cosa era certa la loro eleganza e la loro raffinatezza. È stata una collezione classicamente matura da parte di Giorgio Armani. L’eleganza della collezione simbolizza il glamour del pubblico di Armani.

Zoe Garton

Scritto da Zoe Garton

Zoe Garton was one of the first contributors to the Catwalk Yourself project. She has a fervour for fashion and graduated with a BA (Hons) in History at University College London. Zoe is responsible for our Ready-to-Wear and Haute Couture sections.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>