Dolce & Gabbana

Autunno-Inverno 2012/13 – Con D&G nel passato oscuro e lontano, il duo dinamico ha messo tutto se stesso nel loro show stravagante. I lampadari ornati di ghirlande di rose erano solo la punta dell’iceberg e ogni pezzo sembrava essere immerso nell’oro più puro. È stato storico sia nella bellezza che nel fatto che tutti gli abiti sembravano appartenere alla nobiltà del diciottesimo secolo, incluse le stampe artistiche con i cherubini. L’opulenza dei mantelli neri, degli abiti di velluto e dei cappotti fittamente ricamati erano tanto ricchi quanto affascinanti. Abbellimenti di oro pesante e gioielli si trovavano intorno alla vita, alle tasche e alle scollature e su cappotti, abiti, gonne e top. Se gli abiti non erano adornati in oro, allora era arrotolati in letti di fiori e i fiori erano tessuti nel delicato pizzo di stucchevoli pantaloni alla zuava. Orecchini pendenti, seta, oro, velluto e pizzo possono solo significare una cosa: suntuosità, lusso e tutto ciò in una maniera dannatamente bella.

Zoe Garton

Scritto da Zoe Garton

Zoe Garton was one of the first contributors to the Catwalk Yourself project. She has a fervour for fashion and graduated with a BA (Hons) in History at University College London. Zoe is responsible for our Ready-to-Wear and Haute Couture sections.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>