Rick Owens

Primavera-estate 2013Per rendersi anonimo, Rick Owens ha voluto spogliare e ridurre, piuttosto che rendersi troppo complicato. Iniziando con ciò che apparivano come pesanti capi in nero fatti di strati, scaldamuscoli e zoccoli per scarpe, la presente sembrava più una collezione invernale che estiva, ma poi s’è spostata verso colori più chiari e tessuti in nylon creando un volume caro  all’autore: lo sport è come la qualità che il nylon fornisce agli uomini. Con tessuti leggeri e trasparenti, questa collezione possedeva senza dubbio un ché di femminile: gonne, pantaloncini e pesanti accessori in oro, scarpe con la zeppa e lunghi corpetti in pelle. Tutto ciò conferiva un certo spessore all’uomo di Rick, una sorta di arrogante fiducia in sé che fa morire di invidia coloro che lo vorrebbero giudicare; un requisito al quale tutti dovrebbero aspirare.

Jemma De Blanche

Scritto da Jemma De Blanche

Jemma De Blanche is a fashion and lifestyle journalist with a background in marketing and copy-writing, is in awe of all things creative and loves getting lost in a good book, a beautiful picture or the creativity of new collection. Jemma handles the Fashion in Film pages and the Men's catwalk reviews.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>