Hermes

Fondata da Thierry Hermès nel 1837

Designer Biography Hermes

Thierry Hermès fondò Hermès, un laboratorio di pelli nel quartiere Grands Boulevards  a Parigi nel 1837. Diventando un maestro artigiano, vinse il premio all’Esposizione Universale a Parigi nel 1866 e nel 1867.

Nel 1879, il figlio di Hermès, Charles Emile Hermès continuò il lavoro del padre. Sotto la nuova influenza, la selleria venne aggiunta al business e con la crescita di Hermès, il business si trasferì al 24 Faubourg-Saint-Honore, dove attualmente c’è ancora il suo negozio.

Con l’aiuto dei nipoti di Thierry, Adolphe e Emile-Maurice, il nome di Hermès si diffuse nel mondo, servendo la corte imperiale di Russia e in Sud America.

Nel 1990 il business aggiunse una borsa alla loro serie di prodotti. La borsa ‘Haut à ourroies’ era disegnata in maniera particolare per i cavallerizzi per portare le loro selle.

Dopo il ritiro di Charles-Emile, i suoi figli, Adolphe e Emile-Maurice si occuparono dell’azienda e la rinominarono Hermès Frères. Dal 1914 l’azienda assunse più di 80 sellai.

All’azienda furono dati i diritti di usare la zip per i beni in pelle e l’abbigliamento, e così Hermès fu il primo a introdurre la zip in Francia. Ciò portò alla prima giacca di pelle creata da Hermès nel 1918. Un capo in pelle fu poi disegnato per il Principe di Galles chiamato ‘Fermature Hermès’- la chiusura Hermès.

Dopo la prima guerra mondiale e il declino nell’equipaggiamento per i cavalli, Hermès introdusse piccoli accessori di pelle, portafogli, borse e bagagli. Nel 1922 Emile-Maurice comprò la parte dell’azienda dei suoi fratelli e continuò a introdurre abbigliamenti, gioielleria, agende e foulard di seta alla serie di prodotti nei successivi decenni.

Durante gli anni venti, Hermès stabilì una presenza negli Stati Uniti e aprì boutique in Francia. La prima collezione donna Hermès del 1929 venne esposta a Parigi.

Durante gli anni 30’, Hermès disegnò alcuni dei suoi prodotti iconici. Nel 1935 fu introdotta la ‘Sac à dèpeches’ ( conosciuta dopo come ‘ Kelly Bag’). Il decennio successivo nel 1949 fu presentato il primo profumo, Eau d’Hermès.

Succedendo Emile- Maurice, Robert Dumas Hèrmes collaborò con i suo fratellastro Jean-Rene Guerrand. In seguito, Jean- Louis Dumas prese le redini dell’azienda nel 1978. Dumas assunse gli stilisti Eric Bergère e Bernard Sanz per ravvivare il business. Gli stilisti ristabilirono l’azienda aggiungendo giacche da motociclista di pitone e i jeans di struzzo.

Nel 1979 Dumas cercò di re immaginare il marchio con una campagna pubblicitaria con giovane donna che indossava una sciarpa Hermès e un paio di jeans. L’obiettivo era di puntare un nuovo pubblico più giovane causando sdegno fuori e dentro l’azienda.

Nel 1997 Jean Louis assunse Martin Margiela per la collezione pret-a-porter. Due anni dopo Dumas comprò il 35% della casa di moda di Jean Paul Gaultier. Nel 2203 Margiela lasciò Hermès e andò a capo di Jean Paul Gaultier.

Saxony Dudbridge

Scritto da Saxony Dudbridge

Saxony Dudbridge was one of the first contributors to the Catwalk Yourself project, Saxony studies International Fashion Marketing and she is responsible for our great History and Designers Biographies sections.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>