Donatella Versace

Nata a Reggio Calabria, 1955

Designer Biography Donatella Versace

La più giovane di quattro figli, Donatella ha iniziato il suo interesse per la moda dal suo piccolo negozio sartoriale di sua madre. A undici anni, Donatella ha ricevuto una grande patrimonio dalla morte di suo zio.

Con suo fratello più grande, Gianni, ha puntato una carriera nella moda. Donatella l’ha seguito e pensava di lavorare per lui nelle pubbliche relazioni, comunque Gianni disse che sarebbe stata molto più utile come ‘musa e critica’.

Coinvolta nel mondo della moda da suo fratello, dagli anni ottanta, Donatella ha avuto la sua linea di diffusione personale ‘Versus’ e un profumo ‘Blonde’ dedicatole da suo fratello.

Già disegnando per la sua linea di diffusione, e accessori, Donatella ha creato una linea per bambini ‘Young Versace’ nel 1993.

Nel 1997, il fratello di Donatella, Gianni, fu ucciso. Prendendo controllo dell’azienda, è stata nominata direttrice creativa del Gruppo Versace.

Nel 1998 ha co-diretto la raccolta fondi annuale per il programma per la ricerca contro il cancro femminile. L’anno dopo, Donatella ha co-ospitato ‘Diamonds are forever’, la celebrazione in presenza del principe di Galles. Nel 1998 Donatella ha esposto la sua prima sfilata di alta moda, esattamente un anno e tre giorni dopo la morte di Gianni.

Mantenendo lo stile di suo fratello, ha costruito una passerella sulla piscina del Hotel Ritz di Parigi, come Gianni ha fatto per ogni stagione.

Nel 2000, Donatella ha disegnato i costumi per il balletto di Murice Bejart ‘L’Enfant Roi’. Quattro anni dopo Versace è stata onorata con il premio ‘Bambi for Fashion Award’ ad Amburgo. Nel 2005 ha fatto la modella, divenendo il volto per la campagna pubblicitaria del Breast Health Institute.

Donatella e suo fratello Gianni sono stati premiati dalla città di Beverly Hills per il loro contributo alla moda mondiale e allo spettacolo nel 2007. Due anni dopo, Versace ha ospitato il Whitney Museum’s benefit e Donatella ha co-ospitato l’evento. Nel 2009 inoltre Donatella ha chiesto a Christopher Kane di far rivivere la sua tanto amata linea ‘Versus’.

Supervisionando la produzione delle collezioni Versace ogni anno, Donatella è riuscita a allargare la sua azienda con grande successo. Con un portfolio che ora contiene moda, accessori, arredamento per la casa e hotel, Versace si è trasformato in un brand di stile di vita.

Riuscendo a mantenere Versace come protagonista principale del mondo della moda, Donatella e i suoi modelli sono amati dalle celebrità in tutto il mondo, tra cui Madonna, Elton John, Kate Moss, Demi Moore e molti altri.

Saxony Dudbridge

Scritto da Saxony Dudbridge

Saxony Dudbridge was one of the first contributors to the Catwalk Yourself project, Saxony studies International Fashion Marketing and she is responsible for our great History and Designers Biographies sections.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>