Andrè Courrèges

Nato a Pau, Francia, 1923

Andrè Courrèges ha iniziato a studiare Ingegneria e ha servitor poi come pilota nell’Areonautica a Aix-en-Provence nel 1944. Ha lasciato l’Aereonautica due anni dopo e si è iscritto all’università per studiare moda e design tessile.

Dopo essersi laureato l’anno seguente, Courrèges è stato assunto come stilista alla casa di moda Jeanne Lafaurie dove ha lavorato per quattro anni. Nel 1951 a Courrèges è stato offerto un lavoro a Balenciaga. È rimasto là per dieci anni, imparando le capacità sartoriali raffinate di Balenciaga.

Mentre lavorava da Balecinaga, Courrèges ha incontrato Coqueline Barriere. Dopo aver lasciato la casa di moda, la coppia ha aperto la loro casa di moda personale a Parigi nel 1961 con il supporto personale e l’assistenza finanziaria di Cristobal Balenciaga.

Essendosi reso conto che i ruoli delle donne stavano cambiando; Courrèges ha introdotto i pantaloni per ogni occasione nel 1963. Vista come un’idea radicale, ha mandato il messaggio che i pantaloni potevano essere adatti per gli eventi sia formali che casual.

Nel 1965 la collezione di Courrèges di gennaio destò scalpore. Presentando la prima ‘minigonna’ a Parigi, la sua collezione ha debuttato con abiti radicalmente diversi. Abitini angolari e tailleur con pantaloni fatti di tessuti pesanti erano insieme a top che facevano vedere l’ombelico e indossati senza reggiseno. Erano accessoriati con stivali bassi,occhialoni e elemetti presi dall’equipaggiamento degli astronauti. Le forme insolite con colori bianchi e argento erano immediatamente chiamati Era Spaziale crenado lo stile iconico di Courrèges.

La sua collezione successiva ha visto i suoi modelli ampiamente copiatie , come risultato, Courrèges non ha tenuto più sfilate con la stampa e ha disegnato solo per clienti individuali. Nel 1967 è ritornato con il lancio della sua collezione d’alta moda “Couture Future”. Cercando di rendere la sua collezione più accessibile, ha prodotto quindici differenti modelli in cinque taglie e l’ha prodotti in massa. Questo ha permesso di venderli al venti per cento del prezzo solito.

Nel 1970 Courrèges ha lanciato la collezione “Hyperbole” per il mercato di massa. Lo stesso anno ha lanciato il suo primo profumo, “Empreinte”.

Nel 1972 Courrèges ha disegnato le divise per le Olimpiadi di Monaco. L’anno dopo è stata lanciata la linea per uomini “Courrèges Homme”. Quattro anni dopo ha lanciato la sua prima fragranza per uomo, “FH77”.

Nel 1979-80 Courrèges ha lanciato un sistema di licenze per la sua azienda, che ha portato la firma giapponese Itokin di acquistare un interesse alto nel marchio. Nel 1986, dopo aver fallito nel consegnare la collezione l’anno precedente, Courrèges ha perso il suo marchio di Haute Couture.

Courrèges ha riacquistato il controllo dell’azienda nel 1993. Lo stesso anno ha portato Jean Charles de Castellbajac a disegnare la collezione per il marchio. Tre anni dopo Courrèges si è ritirato dal mercato lasciando sua moglie Coqueline a portare avanti l’azienda. Nel 2011 la coppia ha venduto l’azienda a Frederic Torloting e Jacques Bungert.

Un visionario del suo tempo, Andrè Courrèges ha prodotto abiti forti e futuristici. Tagli preci su forme geometriche hanno creato uno stile moderno che dava un’aria giovanile. Abbracciando le possibilità del futuro, Courrèges è stato un vero stilista modernista.

Saxony Dudbridge

Scritto da Saxony Dudbridge

Saxony Dudbridge was one of the first contributors to the Catwalk Yourself project, Saxony studies International Fashion Marketing and she is responsible for our great History and Designers Biographies sections.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>