Tom Ford

Nato ad Austin, Texas, USA, 1962

Designer Biography Tom Ford

Copyright © AFP / Archives du 7eme Art / Photo12

Figlio di due agenti immobiliari, Tom Ford ha trascorso la sua adolescenza ad Austin, in Texas. A undici anni la sua famiglia si è trasferita a Santa Fe in Messico dove Ford ha frequentato la scuola. Ha lasciato Santa Fe per iscriversi al Bard College a Simon’s Rock ma lo ha poi abbandonato per trasferirsi a New York per studiare storia dell’arte alla New York University. Si è concentrato sulla recitazione per sei anni mentre viveva a Los Angeles e in quel periodo è apparso in 12 campagne pubblicitarie nazionali contemporaneamente. Nei tardi anni settanta è ritornato a New York dove ha frequentato il popolare nightclub Studio 54 e ha deciso di studiare interior design alla Parson’s School of Design. prima del suo ultimo anno di scuola, Ford ha trascorso un anno e mezzo a Parigi lavorando nell’ufficio stampa di Chloe dove ha poi deciso di dedicarsi alla moda.

Dopo la laurea, nonostante la sua mancanza di esperienza, Ford ha cercato di lavorare per Cathy Hardwick. Attraverso la sua costante perseveranza Ford si è assicurato un lavoro facendo l’assistente design di Hardwick per due anni. Nel 1988 Ford si è trasferito da Perry Ellis come design director della Woman’s American Division. Stanco della moda americana, Ford ha commentato ‘ Se dovessi diventare un bravo stilista, dovrei lasciare l’America. La mia cultura mi sta inibendo. Troppo stile in America è pacchiano. È disprezzato, gli Europei tuttavia apprezzano lo stile.’

Nel 1990 Ford si è trasferito a Milano, dove ha lavorato per Dawn Mello da Gucci. Quando Mello si è trasferito a New York, Ford ha preso il suo posto. Divenendo il suo ruolo da Gucci sempre più importante, Ford ha disegnato la prima collezione maschile nel 1992, lo stesso anno si è occupato del pret-a-porter, dei profumi, dell’immagine, della pubblicità e del design dei negozi. Nel 1994, Ford è stato promosso direttore creativo di Gucci. Nel suo primo anno è riuscito a reinserire il glamour nella moda. Il 1995 ha visto crescere la fama di Ford e l’appoggio delle celebrità e sono seguite campagne pubblicitarie del fotografo Mario Testino. Tra il 1995 e il 1996 le vendite di Gucci sono salite del 90%. Il gruppo Gucci ha acquisito poi la casa di Yves Saint Laurent, e Ford è stato nominato direttore creativo nel 2000. Come con Gucci, Ford ha catapultato la classica casa di moda nella rete principale. Con l’aiuto di Ford, la casa che era quasi in bancarotta è stata poi valutata $10 miliardi di dollari americani quando Ford ha lasciato il gruppo Gucci nel 2004.

Nel 2005 Ford ha creato il marchio TOM FORD con l’ex president del gruppo Gucci Domenico De Sole. Nello stesso anno Ford ha annunciato la sua collaborazione con il Marcolin Group per produrre occhiali e per collaborare con Estee Lauder per creare prodotti di bellezza TOM FORD. Nel 2007 ha aperto il primo flagship store a New York, evento coincidente con il debutto della collezione maschile e di quella di accessori TOM FORD.

Also in 2005 Ford created his own film production company FADE TO BLACK and in 2009 he made his directorial debut with the award nominated A Single Man staring Colin Firth and Julianne Moore.

Saxony Dudbridge

Scritto da Saxony Dudbridge

Saxony Dudbridge was one of the first contributors to the Catwalk Yourself project, Saxony studies International Fashion Marketing and she is responsible for our great History and Designers Biographies sections.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>