Tendenze Uomo Autunno-Inverno 2012/13

Per noi è un vero piacere offrire un servizio che nessuno dei più influenti siti di moda fornisce; Condé Nast sembra non rendersi conto dell’importanza dell’uomo nella moda di oggi! Ebbene, ecco tutto quello che devi sapere per il tuo prossimo inverno di tendenza.

Ricerca e anticipazioni di Fabio Jesus D’Elia
Scritto da Jemma De Blanche

TOTAL LOOK: DOPPIOPETTO

Il Dandy regna sovrano nelle collezioni di questa stagione e quale modo migliore di esprimere la raffinatezza dell’esteta se non con una giacca doppiopetto?

Il risultato? Gangster stile anni ‘20 giovani ed eleganti per Burberry, affermati professionisti di Wall Street anni ‘80 per Corneliani e decorati veterani di guerra per Prada.

I cappotti spaziano da giacche smoking a giacche da completo, passando per i trench. Diverse varianti ma in tutti i casi pervase di eleganza e galante sfarzo tipico del dandy.

TOTAL LOOK: SU MISURA

L’abbigliamento maschile e la sartoria vanno a braccetto, si sa, ma l’impeccabile lavoro sartoriale di questa stagione è doppiamente importante, considerato l’uomo che prende forma dalle passerelle. Si tratta di un Dandy, archetipo della ricercatezza aristocratica e mai si vedrà un dandy indossare abiti sartoriali di bassa qualità.

I completi sono confezionati per calzare a pennello e, anche in tessuti più rigidi come i dettagli in pelle di YSL, avvolgono i modelli come una seconda pelle. Indiscutibile il lusso di queste collezioni.

TOTAL LOOK: LUCIDO

Il gentleman raffinato non ha nulla se non esibisce discretamente la sua ricchezza. Con questo intento gli stilisti scelgono di aggiungere brillantezza ricercata ai tessuti, rendendo i capi più sfarzosi.

Ferragamo propone capi lucidi-luminosi in un completo e un lungo trench rosso in nylon, Lanvin esibisce mise brillanti attraverso pantaloni metallizzati e una giacca da completo dai riflessi di due tonalità di viola e Dries Van Noten propende per un look di maggior classe aggiungendo semplicemente un lieve riverbero blu a una giacca smoking.

CAPI MUST HAVE: MANTELLA STILE CAVALIERE OSCURO

Le mantelle sono un must have importante per le collezioni autunno inverno 2012. L’epoca Vittoriana vide un aumento dei seguaci della moda sia tra gli uomini che tra le donne e le mantelle si portavano come soprabiti per non stropicciare l’abbigliamento sottostante.

Da un punto di vista più specificamente estetico la mantella fa rima con eleganza e dona a chi la indossa una certa classe. Dior adotta un approccio più casual e propone modelli che si potrebbero trovare nell’esercito mentre Dolce & Gabbana, Emporio Armani e Mugler ripensano un dandy più chic, con mantelle sofisticate delicatamente sospese sui capolavori di sartoria.

CAPI MUST HAVE: SMOKING

L’uomo di una certa eleganza ha molti eventi mondani cui partecipare e di conseguenza come farebbe senza lo smoking? Gli stilisti lo sanno, ne prendono atto, e rivisitano il modello tipico in svariati modi.

Per una versione casual dai uno sguardo a Giorgio Armani e abbina lo smoking a una t-shirt invece che a camicia e papillon. Cavalli lo presenta assieme a spessi capi di maglieria e sciarpe trendy, mentre Viktor & Rolf si fanno in quattro e aggiungono un effetto cinz e lucido ai loro modelli costituiti da giacche a righe in satin e guanti in pelle.

CAPI MUST HAVE: MAGLIERIA

Normalmente la maglieria da uomo è ampia, pesante e spessa, ma, in sintonia con la figura del gentleman di questa stagione, gli stilisti portano in passerella capi di maglieria dalle linee più ricercate, sottili e delicate.

Gaultier prende un maglione con cappuccio e gli regala la forma di una giacca da completo, capi a maglia più spessi vengono indossati sopra raffinate camicie bianche e farfallini da Dolce & Gabbana, laddove Ferragamo predilige il collo alto per un look più formale.

CAPI MUST HAVE: PANTALONI LARGHI E MORBIDI

I pantaloni si discostano dal look skinny jeans tanto in voga e tendono verso forme più fluide e abbondanti. Regalano così un look vecchio stampo caratteristico dello stile dandy.

Da Giorgio Armani i pantaloni occupano un posto di prim’ordine e vengono proposti in tessuti moderni come il jersey e la lana e rivisitati in stile anni ‘20. Dries Van Noten e Dior li realizzano affusolati, un look leggermente più elegante e ricco di fluidità che comunica puro lusso.

STAMPE & MOTIVI GRAFICI

ACCESSORI & SCARPE: SCIARPE

Gli accessori di questa stagione sono discreti e contenuti, essendo il Dandy il dominatore delle passerelle.

Da Louis Vuitton e Corneliani le sciarpe si espandono fino all’oversize, sono create in tessuti spessi e ornate da stampe motivo azteco. Proprio l’opposto di un foulard al collo tipicamente indossato dal gentiluomo raffinato, ma che rende il look attuale e interessante per il galantuomo moderno.

ACCESSORI & SCARPE: SCARPE

La maggior parte degli stilisti rivisita la classica brogue e vi aggiunge dettagli più contemporanei  come una frangia o una grossa suola di rinforzo come fanno Giorgio Armani o Ferragamo.

Altri come Lanvin riservano un posto d’onore agli stivali fantascientifici, per una rielaborazione futuristica delle calzature che si sposa perfettamente con i pantaloni affusolati molto presenti nelle collezioni.

ACCESSORI & SCARPE: BORSE

Si ritrovano in qualsiasi forma e dimensione. Grandi totes e mini ventiquattr’ore, piccole borse da viaggio in tessuti lusso come alligatore e camoscio e clutch oversize donano al tipico Dandy un look più metrosessuale.

Jemma De Blanche

Scritto da Jemma De Blanche

Jemma De Blanche is a fashion and lifestyle journalist with a background in marketing and copy-writing, is in awe of all things creative and loves getting lost in a good book, a beautiful picture or the creativity of new collection. Jemma handles the Fashion in Film pages and the Men's catwalk reviews.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>