Balmain

Autunno-Inverno 2011/12 – Christophe Decarnin ha combinato i colori neutri militari con il colore pop lasciato dalla collezione PE nella sua collezione AI che inoltre ha anche in essa un tocco di Oliver Twist. I suoi strati, i bordi irregolari e la tendenza giovanile non sarebbero fuori luogo nella massa giovanile in oriente, ancora gli abiti dalle multi-texture; pellicce, i grandi maglioni, lo scamosciato, le texture più morbide li hanno resi caldi e confortevoli, insieme con i colori; arancioni, verdi, marroni, più semplici e caldi. Anche  la giacca di pelle più spigolosa lui l’ha rivestita con colli di pelliccia o a costine per farla sembrare più morbida. Sebbene stiamo ancora vedendo stivali militari strong e colletti da grandi discorsi questa collezione si è allontanata dalle pelli metalliche della PE e sembra più giovane dello stile nero e motociclista/aviatore dell’AI2010.  Essa comprende alcune influenze di giacche da liceale con le scritte. C’è qualcosa di più giocoso riguardo la collezione AI11 che la rende accessibile a chi non compra nell’”Alta moda”.

Jemma De Blanche

Scritto da Jemma De Blanche

Jemma De Blanche is a fashion and lifestyle journalist with a background in marketing and copy-writing, is in awe of all things creative and loves getting lost in a good book, a beautiful picture or the creativity of new collection. Jemma handles the Fashion in Film pages and the Men's catwalk reviews.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>