Roland Mouret

Primavera-Estate 2013 – Mouret ritorna al futuro con lo spettacolo Primavera-Estate, mostrando una collezione oltremodo anni Ottanta. Come incipit, un tailleur rosso brillante dotato di spalline imbottite, composto da una longuette alta in vita con seducente spacco sul davanti e da una minicanotta. V’erano svariate lucenti longuette, indossate con camicie senza maniche corredate di accentuati dettagli sul colletto. La silhouette n’è derivata aderente e affusolata. Drappeggi, top plissettati e i risvolti in stile origami degli abiti senza spalline, risultavano piuttosto innovativi e hanno conferito una forma squadrata alle giacche, mentre le interessanti pieghe congiungenti gonne e canotte concedevano un frammento di colore. L’onnipresente abito a tulipano esibiva una forma interessante, sia intorno alla vita sia sui pantaloni affusolati. Si ha l’impressione che i pantaloncini su misura rimpiazzeranno la gonna, con Mouret che si cimenta su un trend che quest’anno ha già spopolato. Uno spettacolo energico e luminoso, con forme interessanti a ritoccare la silhouette.

Zoe Garton

Scritto da Zoe Garton

Zoe Garton was one of the first contributors to the Catwalk Yourself project. She has a fervour for fashion and graduated with a BA (Hons) in History at University College London. Zoe is responsible for our Ready-to-Wear and Haute Couture sections.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>