Marc Jacobs

Primavera-Estate 2013 – È lapalissiano che le aspettative siano alte sulla passerella di Marc Jacobs, e la sua collezione Autunno-Inverno non ha certo bisogno di ulteriori delucidazioni. È ironico come, con lui, non si sappia mai cosa aspettarsi, se non l’inaspettato. La sua Primavera-Estate è a strisce. Da una semplice t-shirt bianca con stampe a bande a un coordinato interamente a righe, comprendente gonna, cappotto e una borsa a secchiello. A prima vista, lo spettacolo non sembrava incentrato sulle silhouette, quanto piuttosto sulle strisce di per sé, fossero orizzontali o verticali, rosse, blu o nere. La composizione del tessuto sembrava di semplice cotone, a creare gonne al ginocchio che cadevano morbide sui fianchi a mostrare il punto vita, abbinati a magliettine corte per tutti i gusti: bluse neutre e trasparenti, e addirittura una con la stampa di Topolino. Nonostante l’onnipresenza delle righe, la collezione appare comunque versatile, con stampe leopardate o in bianco-e-nero aggiunte all’amalgama, insieme a capi stile Mod e a colletti arricciati – l’innovazione è ciò che chiediamo da Jacobs e Innovazione è quello che lui ci porge.

Zoe Garton

Scritto da Zoe Garton

Zoe Garton was one of the first contributors to the Catwalk Yourself project. She has a fervour for fashion and graduated with a BA (Hons) in History at University College London. Zoe is responsible for our Ready-to-Wear and Haute Couture sections.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>