Gucci

Primavera-Estate 2013 – Fucsia, rosa shock e un ampio assortimento di colori succulenti, eleganti e vibranti, sono stati il piatto forte della London Fashion Week. All’apertura delle passerelle di Milano, Gucci rimane fedele al trend, espletandolo in un ampio utilizzo di coordinati in rosa shock e di iridescenti tailleur a pantalone. La nuova silhouette ha le maniche svasate a creare una splendida forma innovativa. I toni delicati nonché quelli iridescenti delle gemme sfilavano copiosi: l’azzurro, il blu cobalto, il turchese e il giallo erano effervescenti. Lo splendore però non riguardava solo i colori utilizzati; i tagli anni Sessanta ammirati sulle passerelle di Londra, qui, erano imperanti. Gli abiti a cascata, quelli ampi a trapezio e i pantaloni a campana erano incredibilmente eleganti. I colletti tondi sono stati modificati per esporre maggiormente torso e busto attraverso delle generose fenditure a serratura, che cadevano fino all’anca. I maxiabiti a collo alto avevano ampie maniche di volant ovvero una cascata di balze dietro la schiena. Per le stampe, c’era la pelle di serpente, in verde e blu, che aggiungeva un ulteriore pizzico di eleganza impreziosendo la scollatura. Una collezione sontuosa, in tutti i sensi.

Zoe Garton

Scritto da Zoe Garton

Zoe Garton was one of the first contributors to the Catwalk Yourself project. She has a fervour for fashion and graduated with a BA (Hons) in History at University College London. Zoe is responsible for our Ready-to-Wear and Haute Couture sections.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>