Salvatore Ferragamo

Primavera-Estate 2012 – Abiti di seta e capelli lucidi pettinati su un lato erano fatti per una collezione splendente. Nella sua natura, l’abbigliamento era esotico e tropicale e le stampe erano formulate per rappresentare l’ambiente della giungla : leopardi e tigri erano nascosti tra piante di orchidee, altre volte, la stampa leopardata ricopriva interi abiti. La ricca palette di colori era fatta per un abbigliamento che era molto sgargiante, le stampe brillanti abbellivano i maxi-abiti o si scontravano tra loro. I capi svolazzanti erano leggeri e fluttuanti grazie alla loro composizione di seta. Gli abiti di foulard di seta erano un tema fondamentale in color lampone, fucsia e magenta. Le tute e gli abiti erano legati al livello dell’anca, o al lato rivelando un barlume di carne- carne mostrata dappertutto con gli abiti provocanti con le spalle in mostra, così come le spalle con top e vestiti con scollature all’americana. Era una collezione sexy e attraente.

Zoe Garton

Scritto da Zoe Garton

Zoe Garton was one of the first contributors to the Catwalk Yourself project. She has a fervour for fashion and graduated with a BA (Hons) in History at University College London. Zoe is responsible for our Ready-to-Wear and Haute Couture sections.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>