Christian Dior

Primavera-Estate 2012 – È stata la prima collezione senza Galliano e con Bull Gaytten. Come ci aspettava dalla casa di moda, è stata piena di chic parigino in forma di delicati abiti da sera. Si potrebbe dire che l’abbigliamento ha rappresentato il glamour raffinato- non è stato appariscente ma è stato messo insieme elegantemente, con abiti da cocktail in chiffon vivaci e labbra rosse. Il glamour degli anni cinquanta scorreva attraverso gli abiti  in forma di gonne di organza e abiti a palloncino. C’era pelle in abbondanza per i cappelli cloche, gonne di pelle in nero e rosso e top rossi senza maniche. Cinture ultra-skinny decoravano abiti ondeggianti e davano inizio a numerose pieghe. Prevalente è stato il mosaico, ha decorato le maniche e gli orli delle camicie e dei vestiti prima di imprigionare interi top. È stato una collezione sia romantica che sexy in cui ognuno dovrebbe godere e apprezzare.

Zoe Garton

Scritto da Zoe Garton

Zoe Garton was one of the first contributors to the Catwalk Yourself project. She has a fervour for fashion and graduated with a BA (Hons) in History at University College London. Zoe is responsible for our Ready-to-Wear and Haute Couture sections.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>