Balmain

Primavera-Estate 2012 – Una casa di moda di eccesso e ricchezza (che è solo di quella gente che compra i vestiti) niente di anormale per Olivier Rousteing che ha attaccato le radici di Balmain. Pesanti abbellimenti d’oro dappertutto. In uno stile ispirato da rodeo- mani in tasca e una sacco di spavalderia- le modelle indossavano camicie di jeans o, più degna di nota, una giacca bianca  con fiocchi che ornavano il braccio esterno. La pelle era in abbondanza e consisteva di camicie, pantaloni e le maxi-gonne, mentre le camicie di denim e le gonne consolidavano la sensazione da “al galoppo!”. Bianco, nero e oro dominavano la palette di colori. Le cinture con fibbie d’oro erano presenti insieme a turbinii d’oro su gonne, short e giacche. In mezzo al glamour c’era un lusso spensierato con camicette bianche che apparivano con nonchalance. I micro hot pant erano predominanti e i pantaloni skinny a volte erano a zampa o si fermavano sopra la caviglia. Favoloso!

Zoe Garton

Scritto da Zoe Garton

Zoe Garton was one of the first contributors to the Catwalk Yourself project. She has a fervour for fashion and graduated with a BA (Hons) in History at University College London. Zoe is responsible for our Ready-to-Wear and Haute Couture sections.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>