Jean Paul Gaultier

Autunno-Inverno 2013/14

Jean Paul Gaultier espone la sua sfilata nella Salle Wagram del 17esimo distretto, luogo che ha ospitato alcuni dei suoi spettacoli più rappresentativi fino ad oggi e questa volta è come se Jean Paul Gaultier si lanciasse nel futuro da una base di successi di moda.

Jean Paul Gaultier è sempre stato uno stilista controverso che attira l’attenzione e lascia sbalorditi, ma questa collezione fa un passo avanti e da’ spazio a un look più portabile e commerciale. Ci sono alcuni look tipicamente Gaultier, con camicie a cono e suggestivi dettagli in pelle e pelliccia, ma la parte più memorabile della collezione, e ironicamente la più controversa, è l’introduzione di una stampa-logo, una cosa che lo stilista non ha mai fatto prima. Questa nuova stampa con grandi lettere e silhouette di modelle appare frequentemente per tutta la collezione e una dopo l’altra definisce la stagione dello stilista.

Roanna Price

Scritto da Roanna Price

Roanna Price, fascinated by the escapism, imagination and conversation that can be conjured in the glossy page of fashion writing. Journalism graduate in Liverpool Roanna is responsible for our Top Model Biographies section.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>