Versace

Autunno-Inverno 2012/13 – Finora i pezzi grossi di Milano ci hanno offerto esattamente quello che Donatella ha descritto essere la sua sfilata “ Un ambiente sexy rock sullo sfondo di una seduzione oscura”. Il gotico era radicato in questa collezione, un arduo cimentarsi nel vampiro-chic e le ragazze indossavano stivali a metà lunghezza con catene e le croci bizantine era messe dappertutto, sia su un top giallo-neon o un lungo cappotto nero. La forte presenza del nero era interrotta di tanto in tanto da catene argento e gialle e arancioni. Gli abiti con il tocco Versace accennavano al lusso del marchio, altrimenti c’era l’atteggiamento da dominatrice per tutto il corso, con fibbie in pelle nere e bustini rigidi.  L’abito nero era molto presente con mezzelune di argento, dopo, i cappotti di astracan avevano strisce di catene e , infine, una linea metallica argento di rete e catene sugli abiti portava la moda su un altro livello.

Zoe Garton

Scritto da Zoe Garton

Zoe Garton was one of the first contributors to the Catwalk Yourself project. She has a fervour for fashion and graduated with a BA (Hons) in History at University College London. Zoe is responsible for our Ready-to-Wear and Haute Couture sections.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>