Salvatore Ferragamo

Autunno-Inverno 2012/13 – Il look da “sexy-vamp” non potrebbe essere più estremo che all’inizio dello show, con spesse cinture in pelle nera con fibbie, risvolti in pelle, pantaloni di pelle e giacche in pelle da dominatrice. Non c’era via di scampo e l’appeal nero corvino che dominava l’intero vestiario era con i capelli lisci. Gli abiti prendevano una formazione militare con rigidi cappotti militari, mantelle e gonne a tubino, nonostante i pantaloni peg-leg. Ancora, in un lampo, siamo stati portati alla parte diametralmente opposta circolante e gipsy dello show; quella che Giorgetti ha chiamato “leggera” opponendola alla “rigorosa”. In contrasto, il look più leggero consisteva di fluttuanti abiti in chiffon : scendevano lungo le spalle, arrivavano ai fianchi attraverso delle bande elastiche ed erano legati al polso rendendo le maniche a sbuffo per un perfetto effetto “fruscio”. È stata una collezione di due racconti, il duro contro il morbido, il rigido contro il fluido.

Zoe Garton

Scritto da Zoe Garton

Zoe Garton was one of the first contributors to the Catwalk Yourself project. She has a fervour for fashion and graduated with a BA (Hons) in History at University College London. Zoe is responsible for our Ready-to-Wear and Haute Couture sections.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>