Calvin Klein

Autunno-Inverno 2012/13 – Ben nota per la sua patina seria, la fashion week di New York è sinonimo di stilista di potere. Rigido, elegante e sofisticato sono aggettivi che incarnano cosi tante collezioni qui, e non è stato sorprendente quando la donna di Klein è stata impregnata di queste voci. Senza stupore, il nero ha dominato con l’aiuto tradizionale del rosso e del crema. La silhouette modellata significava che le maniche erano inarcate, le gonne a tulipano e gli abiti erano rigidi. I capelli all’indietro insieme a un makeup minimalista andavano verso l’androgino, questo look era ancora di più intentato con abiti di pelle, gonne e stivali fino al ginocchio. Un trend importante erano i cappotti senza colletti, i top e gli abiti. I vestiti urlavano modernismo, una vera ragazza del ventunesimo secolo. Il gioco con le fibre sintetiche ha mantenuto fresca questa collezione: tessuto tipo feltro, lana e pelle, tutti creavano un’estetica spiegazzata e di cartone. Gli abiti erano eleganti, semplici e dritti al punto mantenendo uno stile minimalista e perpetuando un tocco moderno.

Zoe Garton

Scritto da Zoe Garton

Zoe Garton was one of the first contributors to the Catwalk Yourself project. She has a fervour for fashion and graduated with a BA (Hons) in History at University College London. Zoe is responsible for our Ready-to-Wear and Haute Couture sections.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>