Salvatore Ferragamo

Autunno-Inverno 2011/12 – La donna matura che irradia quel sex appeal così trasparente nella collezione di Marc Jcobs è stata ancora una volta data a intendere nello show AI di Ferragamo. Alle strisce maschili bianche e nere e al fine quadrettato è stata data una veste ultra femminile con gonne con spacchi di grandi dimensioni e spalline imbottite sulle giacche del tailleur. In tutto, una collezione raffinata con una predominanza del bianco e del nero. Gli abiti avevano scollature vertiginose e mentre c’erano così tante decorazione senza spalline e a spalla nuda, la silhouette maschile ha replicato nelle vesti gilet gessati, blazer e pantaloni. È stata una storia di due metà : mascolinità contro femminilità, e Ferragamo ha centrato un equilibrio brillante. Camicette di chiffon con il fiocco rappresentavano la femminilità, così come le pesanti pellicce bianche. Al contrario, la lana pregiata fatta per gli abiti business, le borse rigide in pelle e i trench di pelle tutti comprendevano una silhouette che ornava tratti maschili. È stata una collezione sofisticata e sexy.

Zoe Garton

Scritto da Zoe Garton

Zoe Garton was one of the first contributors to the Catwalk Yourself project. She has a fervour for fashion and graduated with a BA (Hons) in History at University College London. Zoe is responsible for our Ready-to-Wear and Haute Couture sections.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>