Gianfranco Ferré

Autunno-Inverno 2010/11 – Conosciuto anche come l’“architetto della moda” per il suo atteggiamento originale verso il fashion design, in questa collezione ha trionfato il Ferre’ che la gente conosceva e amava : un abbigliamento che era sciccoso, acuto e incredibilmente indossabile. Lo stile da dominatrice ha con sé un tocco di androgino. La prima modella in passerella ne era l’epitome. In pelle nera dalla  giacca alla gonna, la spessa cintura con la fibbia che aveva in vita diceva tutto; potente, imperiosa e sfrontata. Abiti squadrati erano accostati a quelli avvolgenti rivelati dal corpo da uno spacco davanti. Gli abiti erano di una dimensione semplice ma bene eseguiti in nero, marroncino e beige, qui l’accessorio chiave era la cintura, che spezzava le gonne a tubino e i top attillati, o era semplicemente un accompagnamento per un cappotto. Per l’abbigliamento serale, maxi abiti attillati che arrivavano al pavimento erano incredibilmente eleganti in oro puro, o in nero e oro.

Zoe Garton

Scritto da Zoe Garton

Zoe Garton was one of the first contributors to the Catwalk Yourself project. She has a fervour for fashion and graduated with a BA (Hons) in History at University College London. Zoe is responsible for our Ready-to-Wear and Haute Couture sections.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>