Jil Sander

Primavera-estate 2013Con il ritorno sulla passerella Uomo di Jil Sander, la stilista mostra una collezione di puro stile. Il suo uomo è uno scolaro bonario, il tipico uomo da presentare alla mamma, e il suo delicato interesse per la moda gli dona un tocco interessante. La stilista si ferma ai colori primari, usando abbondantemente il bianco; abiti in rosso, verde e blu con calzoncini, pannelli di tessuti variegati e il suo solito blocco nella colorazione. Quel moderato colore pastello sulla suola delle scarpe rendeva l’uomo modesto, non appariscente, ma con un occhio per la moda. Gli ornamenti classici sono stati rimodernati, se così si può dire: le canotte allungate, il trench di lana abbinato alla camicia, e le t-shirt, più rigide, ornate con figure geometriche. “Vogliamo conservare la nostra integrità e tornare alle origini”, è stato il commento di Sander, e noi le siamo grati per questo. Ci sei mancata, Jil.

Jemma De Blanche

Scritto da Jemma De Blanche

Jemma De Blanche is a fashion and lifestyle journalist with a background in marketing and copy-writing, is in awe of all things creative and loves getting lost in a good book, a beautiful picture or the creativity of new collection. Jemma handles the Fashion in Film pages and the Men's catwalk reviews.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>