Chanel

Autunno-Inverno 2011/12 – La patina magica di Chanel è stata trasparente sin dall’inizio quando le modelle hanno attraversato la passerella su un pavimento luccicante e una statua obelisco Chanel al centro. Al calar della notte la sfilata ha avuto luogo, e così lo show è iniziato con i tradizionali completi Lagerfeld di Chanel, solo che questa volta con spalle larghe bilanciate da viti sottili: gli abiti arrivano in bianco, blu scuro, magenta e nero. Le sensibilità misurate della collezione erano evidenti nelle maniche lunghe e nella misura longuette delle gonne. Allo stesso modo, gli stivali sopra il ginocchio che erano indossati con i vestiti erano molto maturi, così come le pagliette indossate dietro le teste delle modelle. Degna di nota era la mancanza di pelle, sebbene le giacche si fermavano appena sopra i gomiti, le maniche di pelle nera- in tono con gli stivali- coprivano gli avambracci fino alle mani. L’unico particolare nella collezione era il bottone che affonda. L’abito da sera, coperto da giacche corte su una tunica sopra le gonne. La collezione era elegante, sofisticata e in qualche modo semplice.

Zoe Garton

Scritto da Zoe Garton

Zoe Garton was one of the first contributors to the Catwalk Yourself project. She has a fervour for fashion and graduated with a BA (Hons) in History at University College London. Zoe is responsible for our Ready-to-Wear and Haute Couture sections.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>