Una donna in carriera (1988)

Copyright © 1988 20th Century Fox

Creando un esempio di un personaggio in un film è un modo certo per dettare le mode. Melanie Griffith impersona Tess McGill, una segretaria le cui idee vengono rubate dal suo capo e lei prende la palla al balzo per ottenere il riconoscimento di esse pretendendo di essere lei. Il suo personaggio senza paura e forte mostra coraggio in un mondo dove le donne lottano per avanzare nella loro carriera. La moda gioca un ruolo di potere e di classe con i modelli di Ann Roth. Tess all’inizio indossa tailleur senza forma in colori tenui con larghe spalline e i suoi capelli sono un groviglio di riccioli cotonati. Il capo di Tess le dice “ vestiti in modo trasandato e noteranno il tuo abito; vestiti impeccabilmente e noteranno la donna” che porta Tess a liberarsi dei suoi gioielli che mostrano le sue radici di Staten Island. Quando prende il ruolo del suo capo, una sforbiciata fa trasformare i suoi disordinati capelli in uno stiloso bob. Aiuta se stessa nel suo vasto guardaroba di abiti firmati ma non perde il suo stile soft che esprime il suo personaggio. Manifesta potere e nonostante le mode sono ancora copiate da entrambe le prospettive ( prima e dopo). Le donne iniziano a realizzare che non devono essere spietate e traditrici per andare avanti nel mondo del lavoro.

 

Jemma De Blanche

Scritto da Jemma De Blanche

Jemma De Blanche is a fashion and lifestyle journalist with a background in marketing and copy-writing, is in awe of all things creative and loves getting lost in a good book, a beautiful picture or the creativity of new collection. Jemma handles the Fashion in Film pages and the Men's catwalk reviews.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>