Dirty Dancing (1987)

Copyright © 1987 Vestron Pictures

La moda in questo film del 1987 è fondamentale nel mostrare le differenze nelle divisioni di classe e nei clique sociali. Frances ‘Baby’ Houseman e sua sorella vanno in vacanza in un resort dove sono abituate ad andare come famiglia, ma quest’anno sono un po’ troppo grandi per partecipare alle false attività di famiglia e cercano di rendere divertente la loro ribellione. Le ragazze sono molto conservatrici negli abiti, ma quando Baby partecipa a una festa di addetti ai lavori in cui ci sono balli proibiti, si vede un cambiamento nei suoi abiti che diventano più aperti e sexy, con jeans aderenti e maglioni a spalla scoperta tipici dello stile casual degli anni ottanta. Il personaggio di Patrick Swayze, la raffigurazione della sensualità nel film e la sua ballerina Penny, sono molto più osé e aperti nei vestiti. Penny indossa abiti strappati e completi trasparenti e aderenti e Johnny (Patrick Swayze) è sempre nei suoi jeans neri aderenti e t-shirt con una giacca di pelle che mostra la sua ribellione in un ambiente pieno di tipi ricchi preppy. Ha giocato un ruolo importante nella moda degli anni ottanta.

 

Jemma De Blanche

Scritto da Jemma De Blanche

Jemma De Blanche is a fashion and lifestyle journalist with a background in marketing and copy-writing, is in awe of all things creative and loves getting lost in a good book, a beautiful picture or the creativity of new collection. Jemma handles the Fashion in Film pages and the Men's catwalk reviews.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>