Barbarella (1968)

Copyright © 1968 Paramount Pictures

Questo classico è famoso per la sequenza di aperture in cui Jane Fonda fa uno streaptease a gravità zero.  I costumi, disegnati da Paco Rabanne, erano l’epitome di quelli che consideriamo ancora abiti futuristici, PVC  e pelle, abiti di catene e body di plastica, che impersonificavano anche la cultura pop degli anni 60’. Ritroviamo accenni a esso in film recenti come ‘Il quinto elemento’ e parodie come ‘Austin Powers’.  Dove questo tipo di costume non è copiato direttamente, serve in definitiva come ispirazione per molte collezioni di stilisti nel corso degli anni.

 

Jemma De Blanche

Scritto da Jemma De Blanche

Jemma De Blanche is a fashion and lifestyle journalist with a background in marketing and copy-writing, is in awe of all things creative and loves getting lost in a good book, a beautiful picture or the creativity of new collection. Jemma handles the Fashion in Film pages and the Men's catwalk reviews.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>