Drill

Il drill è un tessuto di cotone molto robusto, ad armatura diagonale. Questa stoffa è simile al denim nonostante sia di migliore qualità, e ordito e trama siano dello stesso colore. Il drill è molto versatile e può essere utilizzato in uniformi, camicie e capispalla. Se unito a fibre sintetiche inoltre, il drill può andare a creare tessuti dalle diverse proprietà.

Come si produce il cotone?

Il cotone è una fibra naturale ricavata dal batuffolo che copre il seme della pianta del cotone. La maggior parte del cotone proviene da America, Cina e India, dove il clima è asciutto e caldo. Quando il cotone viene raccolto, i soffici fiocchi bianchi vengono separati dai semi, in un processo chiamato sgranatura. A questo punto si procede con la fase di pettinatura o cardatura durante la quale i batuffoli devono essere districati e allineati. Infine, le fibre sono sottoposte a filatura, processo che permette di ottenere la fibra che verrà poi tessuta o lavorata a maglia in diversi tipi di stoffe.

Le principali caratteristiche del cotone:

 

  • Naturalmente traspirante.
  • Non statico poiché contiene una percentuale di umidità.
  • Assorbe liquidi fino al 65% del proprio peso.
  • Soffice al tatto e di buon panno, si asciuga lentamente.
  • Buona robustezza e durata, resistente all’abrasione.
  • Scarsa elasticità il che lo porta a gualcire facilmente.
  • Biodegradabile e riciclabile.
  • Di facile lavaggio e tinteggio.
  • Può essere bollito e sbiancato.
  • Può essere mercerizzato per ottenere maggiore lucentezza e resistenza.
  • Può essere trattato con superfici antimacchia usando teflon o silicone.

 

Can you help us improve this page? Send us your contribution on dictionary@catwalkyourself.com, we will update this page and give you proper attribution!

Kelly Mitchell

Scritto da Kelly Mitchell

Kelly Mitchell, extremely competent and reliable, she is currently in her third year at the University of Lincoln UK, studying Fashion. Kelly is responsible for the Fabrics, Fibers and Leathers sections of our Dictionary


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>