Martin Margiela

Nato a Louvain, Belgium, 1957

Designer Biography Martin Margiela

Ha frequentato la Royale Academie of Fine Arts, ad Antwerp tra il 1977 e il 1980, lo stilista belga Martin Margiela ha cominciato a muoversi per diventare uno stilista freelance dopo la laurea. Nel 1985 ha lavorato per Jean Paul Gaultier rimanendo fino al 1987 quando si è ampliato per proprio cont. Nel 1988 ha mostrato la sua prima collezione che ha portato a decollare il suo talento per la decostruzione. Famoso per eliminare i confini, le sue ispirazioni provengono dall’abbigliamento riciclato, dai dettagli punk e medievali.  Prendendo nota dall’avanguardista giapponese Rei Kawakubo, Margiela ha portato avanti la sua estetica. Alcune volte considerato il settimo della Antwerpp 6, Margiela aveva già lasciato la scuola per lavorare con Gaultier. Tuttavia, Margiela così come tutta la Antwerp 6 sono di gran lunga di’avanguardia.

Nel 1977 Margiela è stato assunto da Hermes per cercare di rinvigorire il marchio. Nel 2002 il marchio Diesel ha acquistato l’azienda e nel 2009 Margiela ha lasciato il business senza nominare nessuno che lo succedesse. Famoso per mantenersi di basso profilo, Margiela non si fa mai foto e rimane sempre dietro le quinte dopo le sue sfilate. Quasi invisibile, i suoi approcci non convenzionali agli abiti parlano da soli.

Saxony Dudbridge

Scritto da Saxony Dudbridge

Saxony Dudbridge was one of the first contributors to the Catwalk Yourself project, Saxony studies International Fashion Marketing and she is responsible for our great History and Designers Biographies sections.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>