Viktor & Rolf

Autunno-Inverno 2010/11 – Ogni collezione di Viktor and Rolf può essere adesso definita come ‘fashion theatre’. I drammi sono sempre in agenda per la coppia innovativa. Questa volta la teatralità è emersa da una linea di produzione meccanica. 2D aspetti pratici hanno fornito lo sfondo per iniziare la collezione. Per primo, è apparso un cappotto stravagante oversize, ma ad un esame più attento la modella aveva un numero di strati addosso, lo show è continuato e gli strati sono stati tolti, modificati e messi sulla ragazza successiva. La palette scura consisteva di un look bagnato nero, tweed, mohair, e abiti abbelliti con borchie tipo meccaniche e  zip metalliche. Alla fine, c’erano incredibili opere d’arte che non erano indossabili, ma esemplificavano gli elementi creativi della coppia. Con gli stilisti che lavorano in coppia per svestire e rivestire gli strati, è chiaro che è stata un’altra collezione simbolica dell’innovativo duo.

Zoe Garton

Scritto da Zoe Garton

Zoe Garton was one of the first contributors to the Catwalk Yourself project. She has a fervour for fashion and graduated with a BA (Hons) in History at University College London. Zoe is responsible for our Ready-to-Wear and Haute Couture sections.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>