Vivienne Westwood

Copyrights: Courtesy of Vivienne Westwood

Nata a Glossop, Inghilterra 1941

Vivienne Westwood, nata Vivienne Isabel Swire, si è trasferita ad Harrow Londra a 17 anni con la sua famiglia. Ha studiato moda e da argentiere alla Harrow School of Art, ma la Westwood ha lasciato credendo che una carriera artistica non potesse essere lucrativa per una ragazza della classe lavoratrice. Lavorando in una fabbrica, Westwood ha studiato da insegnante. Ha poi lavorato nella scuola elementare come maestra mentre disegnava e vendeva gioielleria a Portobello Road. Nel 1961 la Westwood ha incontrato Derek Westwood e un anno dopo l’ha sposato. Ha disegnato il suo abito per la cerimonia e ha dato alla luce un figlio , Benjamin Westwood, nel 1963.

Successivamente ha incontrato Malcolm McLaren, che ha significato la fine del matrimonio della Westwood con Derek. Westwood e McLaren si sono trasferiti in una casa popolare a Clapham, dove lei ha continuato a insegnare fino a quando McLaren ha aperto una boutique a King’s Road. Westwood ha disegnato abiti per la boutique prendendo ispirazione da biker, feticisti e prostitute. Durante questo periodo McLaren ha iniziato a gestire la band dei Sex Pistols. La band indossava i modelli della boutique e l’attenzione per Westwood e McLaren è cresciuta. Durante questo periodo la coppia ha avuto un figlio di nome Joseph.

Dopo che la Westwood e Mclaren si sono lasciati, personalmente e professionalmente, lei ha continuato a portare Avanti il suo negozio Nostalgia of Mud. Nel 1981 Westwood ha mostrato la sua prima collezione, con modelli sia di Mclaren che suoi. I suoi show successivi e le sue collezioni sono state divise in periodi ; i Primi anni, gli Anni Pagani, l’Anglomania e l’Esplorazione.

Nel 1992 ha sposato il suo ex assistente design, Andreas Kronthler e nello stesso anno ha ricevuto è diventata Ufficiale dell’ordine dell’impero britannico dalla Regina. Il 2004 e il 2005 hanno visto la sua prima maggiore retrospettiva di lavoro esposta alla National Gallery di Australia a Canberra e al Victoria and Albert Museum a Londra.

Famosa per il suo anti-establishment e per le sue opinioni dirette, la Westwood è sempre stata coinvolta nella politica. Nel 1989 è apparsa sulla copertina di Tatler vestita come il primo ministro Margaret Thatcher. Il tailleur che indossava era stato precedentemente ordinato per la Thatcher ma non ancora ricevuto e la copertina diceva ‘ questa donna una volta era punk’.

Nel 2005 la Westwood ha collaborato con il gruppo di diritti civili Liberty, disegnando t-shirt esclusive e abbigliamento per bambini con lo slogan ‘ I AM NOT A TERRORIST, per favore non mi arrestate’. Due anni dopo è passata dal suo forte supporto al Partito Laburista al Partito Conservatore supportando le libertà civili e i diritti umani in televisione.

Saxony Dudbridge

Scritto da Saxony Dudbridge

Saxony Dudbridge was one of the first contributors to the Catwalk Yourself project, Saxony studies International Fashion Marketing and she is responsible for our great History and Designers Biographies sections.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>